La vita di un pazzo d'amore

Un innamorato davanti al computer in un mondo che va di fretta

  • Post più letti

  • Categorie

  • Archivi

  • Licenza del sito

    Creative Commons License
    "La vita di un pazzo d'amore" è rilasciato sotto licenza Creative Commons.
  • Donazione

    Dona a La vita di un pazzo d'amore

Basta razzismo…avanti maleducazione!!!

Posted by mika29 su 13/10/2008

La frase può sembrare un controsenso, ma è la realtà che si vive nei nostri giorni.

Purtroppo succedono numerosi fatti di cronaca che hanno tutti come sfondo il razzismo, non ultimo l’episodio dei cori fascisti con bandiera bulgara bruciata durante la partita Bulgaria – Italia.

Senza dimenticare i pestaggi verso i “negri” (per usare lo slang di quei deficienti di persone), verso i “color piscia” e altre persone che sono in Italia non per delinquere ma per lavorare. Infatti non bisogna dimenticare che negli anni ’60 anche gli italiani rubavano, come possono rubare adesso i rumeni o africani.

Ma come allora ci sono tantissimi immigrati che lavorano in cantieri come schiavi, che rischiano la vita o che puliscono il cul* sporco di cacca dei numerosi anziani italiani che sono abbandonati dai loro figli.

Ma non voglio parlare di questo: credo sia inutile parlare di debellare il razzismo quando noi italiani siamo, e continuiamo, a essere privi di educazione….

Basta fare un giro in metropolitana di Milano. Le porte si aprono e le persone, anzichè disporsi lungo tutto il vagone, si aggrappano subito al primo palo libero. Risultato: i corridori centrali del vagone liberi e nelle vicinanze delle porte c’è gente ammassata che impedisce ad altre persone di entrare.

Un atto di vandalismo

Oppure entra una donna in cinta, o un anziano o una donna col passeggino e non vedi una persone che la fa sedere o che fa spazio al passeggino per mettersi tra i pali centrali dove ci sono gli agganci di sicurezza. Vi dirò di più: la maggior parte delle persone che si alzano per far sedere anziani o donne gravide sono extra-comunitari…i nostri giovani la maggior parte delle volte girano la testa, così come i 40enni italiani. Tutto per evitare di stare in piedi ed allungare minimamente il braccio per tenersi agli attacchi.

E non rispettiamo neanche la più elementare regola nell’uso di mezzi pubblici: lasciar scendere prima di salire. Si aprono le porte e c’è subito gente che tenta di salire impedendo agli altri di scendere. E molte volte quando le persone che tentano di scendere mandano al diavolo quelli che tentano di salire, non c’è una persona che chiede scusa. Tutta questa fretta per sperare di sedersi in un qualche posto. Ma cosa si fa di così stancante….stare seduti davanti a un computer?

Credo che non si riesca a sconfiggere il razzismo quando manca proprio l’educazione personale, forse sarebbe il caso di riprendere a insegnare Educazione Civica ai nostri bambini al posto di Informatica e Inglese ai bimbi di 8 anni. O forse sarebbe stato meglio prendere a sberle queste persone maleducate quando da bambini picchiavano gli altri bambini o tirare delle sberle a quei ragazzini che deridono un down. Forse da grandi sarebbero stati meglio…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: