La vita di un pazzo d'amore

Un innamorato davanti al computer in un mondo che va di fretta

  • Post più letti

  • Categorie

  • Archivi

  • Licenza del sito

    Creative Commons License
    "La vita di un pazzo d'amore" è rilasciato sotto licenza Creative Commons.
  • Donazione

    Dona a La vita di un pazzo d'amore

Mi manca qualcosa ma non so cosa…

Posted by mika29 su 01/11/2008

Scusate, magari a voi non interesserà niente…prendetelo come sfogo personale…

La verità è che neanche io so cosa ho. O meglio…sono un ragazzo normale, alto 1,80 m e peso 72 kg, non mi drogo, frequento l’università, ho amici con cui non ho nessuno problema.

Eppure mi manca qualcosa…All’università sono spesso distratto, anche se le lezioni mi interessano, ma proprio non riesco a stare concentrato sul professore, riesco solo a fare degli scarabocchi sul quaderno per fare qualcosa, per non addormentarmi. Ho solo voglia di tornare a casa alla sera e ascoltare musica…
Ma non posso stare a casa tutto il giorno e non andare in università…non saprei cosa fare e mi annoierei…

Non che io abbia problemi, scherzo e rido con tutti, anche con gli amici del mio paese, però mi basta un minuto di solitudine per sentire quella mancanza….

Cosa mi è cambiato? Non lo so neanche io…l’anno scorso mi capitava di addormentarmi in università, ma non per distrazione, ma per sonno (andavo a dormire a mezzanotte). Quest’anno vado a dormire alle 22.30 eppure mi annoio in classe e sono distratto, e alla fine mi addormento…

L’anno scorso però se non dormivo ero felice e stavo attento, mi piaceva tantissimo una ragazza e la vedevo ogni settimana. Anche se con lei litigavo e ho passato un anno terribile, perchè a volte mi sconcentravo per scrivere poesie o per riflettere sugli errori fatti. Ma quando non ci pensavo riuscivo a stare attento e ad essere felice. Quest’anno dopo le vacanze (grazie a una mia amica) sono riuscito a dimenticarmi questa ragazza che mi piaceva, tant’è che adesso quando la vedo mi sembra una stupida.

Eppure, dopo gli esami di settembre e la prima settimana di università in cui sembravo essere tornato in me (ero concentrato e mi impegnavo sugli esami), mi è venuta questa strana malattia, questa voglia di non fare niente, che mi fa sconcentrare e che mi fa stare male.

Non so cos’è, l’unica cosa che mi fa passare questo malessere è ridere con gli amici, ma poi l’effetto svanisce e ritorna questa malinconia, che mi fa stare male, e che nessuno riesce a capire….

Annunci

13 Risposte to “Mi manca qualcosa ma non so cosa…”

  1. this video said

    Thanks for your marvelous posting! I really enjoyed reading it, you may be a great author.I will always bookmark your blog and will come
    back at some point. I want to encourage that you continue your great job, have a nice weekend!

  2. Loren said

    This is a great model for many marketers to follow and you are guaranteed to be increasing your sales.

    Essentially, the main effectiveInternet Marketing
    ServicesthatSEO Companyprovides to assist you by selecting the pertinent
    criteria with your direct mail campaigns. You can start a business you can brag
    about. Considering the computer 6 beeps on startup dell employment climate today, they will put
    you in their favorite lists that will automatically link you to their blogs.

  3. mika29 said

    adesso meglio grazie, tu? 🙂

  4. ciao Andrea,come stai?

  5. :-) said

    avere tutto e sentire un vuoto.. un vuoto che potrebbe essere colmato con l’amore di Cristo..provaci no?

  6. Ele said

    Si mi chiamo Eleonora^^… mi sa che per un po eviterò certi film.Non andrò più a concerti di de gregori e mi limiterò a sentirlo solo una volta al mese XD…
    Stasera penso proprio che uscirò con i miei amici ..e chi lo sa…magari prima o poi incontrerò anche io qualcuno che mi cambierà la vita(dopo una scelta accurata) e che riuscirà a farmi stare bene…(in poche parole un pazzo disposto ad accollarsi un soggetto contorto come me )…
    grazie per i consigli

    Se capiterà te lo farò sapere^^ Un bacione …Buona serata ciao!!

  7. mika29 said

    Io ho risolto la situazione trovando una ragazza che mi fa stare benissimo. Non pensare però che ho preso la prima persona che ho trovato per la strada e ho deciso di mettermi con lei. Anzi…
    Credo che la soluzione di tutto sia di cercare di vivere la normalità, cercare di vivere normalmente. Ma non cercare di fare le cose contro voglia. Se non hai voglia di studiare o fare altro, non farlo. Prenditi un attimo di pausa, senza però chiuderti in un guscio. Se c’è qualche festa pubblica (serata in paese) o se devi uscire con i tuoi amici esci e cerca di divertirti il più possibile, non guardare (per il momento) film tristi ma scegli film divertenti. E poi vedrai, come è successo a me, troverai qualcuno che ti rapirà subito. E fidati che quando arriverà lo sentirai. Diventerai più felice e ti migliorerà tutto. Devi solo essere capace di cogliere i piccoli gesti quotidiani. Impara a guardare quello che c’è in fronte a te e a capire i piccoli gesti della vita. Sembra una frase retorica ma capirai che non lo è.
    Fra 2 mesi sono sicuro che mi dirai che hai trovato un ragazzo e che lui è il più stupendo del mondo.
    Ho scritto ragazzo perchè credo che ti chiami Eleonora (hai scritto Ele), che è un nome stupendo.
    Ciao, un bacione grosso!!!! Buona mattina

  8. Ele said

    So che è un po tardi per rispondere dal momento che questo post è abbastanza vecchio e tu potresti aver già risolto ogni tuo problema…ma sappi che non sei(o sei stato) il solo a sentirti così.Anch’io sto così…sempre e comunque… Mi sento perennemente insoddisfatta.E’come se mi avessero derubata di qualcosa senza che me ne fossi accorta… qualcosa di essenziale e che prima riusciva a farmi vivere serena..mentre ora senza non riesco più a trovare pace.Andava tutto bene fino a qualche tempo fa…poi però ho passato un anno di merda…all’improvviso ho perso la voglia di fare tutto…non studiavo più come prima…ho lasciato basket dopo 7 anni che giocavo… e ho cominciato a soffrire d’insonnia. Ma questo mio malessere si è riversato anche sulle persone che mi stavano intorno….i miei amici si sono allontanati,e senza volerlo ho ferito il mio migliore amico nonchè il mio ex ragazzo perchè non riuscendo a stare bene con me stessa non riscivo a stare bene con lui e con gli altri.
    Certo quando sto con alcune amiche….o con persone appena conosciute questo senso di malinconia sparisce…ma è sempre pronto a riaffiorare….
    Neanche le persone che mi stanno intorno..per quanto intelligenti o sagge possano essere riescono a comprendere ciò che sento e da cui provo a guarire …
    Non ho ancora trovato una soluzione…non credo che ci sia…. perchè forse non esiste neanche il problema in se… più che altro dobbiamo risolvere la questione con noi stessi.Dobbiamo trovare il nostro ruolo in questa(merda) di società in cui viviamo…persone con cui stare bene…una persona speciale che sia capace di assecondare le nostre paranoie….le nostre ossessioni…e tutte le cazzate che diciamo…. e sono certa che staremo finalmente bene. So che è più facile a dirsi più che a farsi…ma se non si vuole restare in questo stato …si deve pur reagire! Spero di guarire presto…e che tu abbia già risolto il tuo problema^^ e che in qualche modo ti sia stata utile… ciao è stato un piacere imbattermi in questo blog
    ps:se hai risolto il tuo problema potresti dirmi come hai fatto?XD…magari esiste un modo più semplice per tornare a stare bene…
    Un bacione ciao!!

  9. alfredo said

    secondo me questa mancanza che percepisci in realtà è parte integrante del tuo carattere…sei una persona malinconica tutto qui…in genere più si è sensibili e più si riflette sul senso delle cose, ci si lascia trasportare e portare dai pensieri della mente che viaggia piuttosto veloce…

    Spesso il male di vivere ho incontrato

    Spesso il male di vivere ho incontrato:
    era il rivo strozzato che gorgoglia,
    era l’incartocciarsi della foglia
    riarsa, era il cavallo stramazzato.

    Bene non seppi, fuori del prodigio
    che schiude la divina Indifferenza:
    era la statua nella sonnolenza
    del meriggio, e la nuvola, e il falco alto levato.

    (Eugenio Montale, Ossi di seppia)

  10. slacker77 said

    Asseconda la tua voglia di non fare nulla, vedrai che andrà meglio 🙂

  11. Michele said

    L’amore fa male comunque. Meglio quando c’e’. Dai DEVI reagire e lo puoi fare. Ciao Michele

  12. http://vicozzarecords.wordpress.com/2008/09/03/qualcosa-che-non-ce/

    Ti comprendo, e cerco di aiutarti…

  13. tito said

    Pene d’amore?; spleen?; fatica di ricominciare?…desiderio di un’isola che non c’è? il tuo stato d’animo può dipendere da cento e altre cose.Tutto serve per crescere. Peter Pan è una favola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: