La vita di un pazzo d'amore

Un innamorato davanti al computer in un mondo che va di fretta

  • Post più letti

  • Categorie

  • Archivi

  • Licenza del sito

    Creative Commons License
    "La vita di un pazzo d'amore" è rilasciato sotto licenza Creative Commons.
  • Donazione

    Dona a La vita di un pazzo d'amore

Caro Spalletti, non la capisco….

Posted by mika29 su 01/09/2009

SpallettiNon la capisco proprio, signor Spalletti. Ritengo che lei sia un eccellente allenatore, molto preparato e con la Roma ha fatto cose straordinarie.

Arrivare secondo per 2 anni e giocarsela per lo scudetto con la corazzata Inter, oppure vincere Coppe Italia e Supercoppe, con un gruppo che, diciamolo chiaramente, aveva e ha le potenzialità per arrivare quinto o sesto.

Quello che però non capisco è come mai lei abbia insistito per fare un altro anno nella squadra capitolina. Già l’anno scorso, dopo i primi mesi difficili, aveva già incominciato ad avere malumori con i giocatori e società. Era cambiato il clima sereno di quando era arrivato a Roma e lei correva felicemente con i giocatori in montagna.
E’ vero, lei dopo l’ultimo anno difficile, avrebbe voluto andarsene, magari alla Juventus.

Però lei, dopo un lungo periodo, ha deciso di rimanere. E’ vero, rimaneva alle sue condizioni, ovvero avere potere nelle scelte societarie e avere dei rinforzi perchè la squadra che aveva secondo lei non era in grado di fare molto.
Ha ragione, la Roma che arrivava seconda era in realtà da quinto/sesto posto e quella di quest’anno forse era leggermente più debole, però sapeva benissimo che allenava la Roma, una società in crisi societaria e strutturale, in cui Rossella Sensi sta facendo di tutto per non svenderla al primo magnate disinteressato di calcio ma solo ricco. Non poteva pensare di avere dei grossi rinforzi. Lo sapeva da quando ha accettato di rimanere.

L'ex tecnico Spalletti e il nuovo allenatore, Ranieri

L'ex tecnico Spalletti e il nuovo allenatore, Ranieri

Mi chiedo come mai lei ha accettato di restare senza più voglia di allenare la Roma, senza riuscire a ridare lo stimolo di vittoria a giocatori come Mexes, Baptista, o Menez. Adesso ha lasciato la Roma a zero punti, decidendo di andarsene dopo solo 2 giornate. Ha lasciato la barca che sta per affondare. Un vero capitano non lo farebbe mai ma lotterebbe fino allo stremo delle forze.

Mi scusi, ma io non la capisco proprio. Spero che Ranieri, criticato dai tifosi juventini nonostante i bei campionati fatti, riesca a fare quello che lei non ha saputo fare in quest’ultimo anno: dare un carattere preciso a un gruppo allo sfascio, a ridare vitalità a quei giocatori che hanno deluso. Lo spero soprattutto per la Roma, che magari avrà difficoltà ad arrivare quarta, ma è sempre una grande squadra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: