La vita di un pazzo d'amore

Un innamorato davanti al computer in un mondo che va di fretta

  • Post più letti

  • Categorie

  • Archivi

  • Licenza del sito

    Creative Commons License
    "La vita di un pazzo d'amore" è rilasciato sotto licenza Creative Commons.
  • Donazione

    Dona a La vita di un pazzo d'amore

Installare Java su Ubuntu

Posted by mika29 su 04/03/2010

Molti di voi diranno: si apre Synaptics (oppure dal terminale) e si installa il pacchetto “sun-java6-bin” e tutte le varie dipendenze….
Ma quello che voglio proporvi oggi è un metodo per scaricare Java direttamente dal sito e per poterlo installare su Ubuntu e averlo a disposizione per Firefox e Chromium.

Per prima cosa scarichiamo Java 6 update 18 dal sito (dovete scaricare “Linux file autoestraente”) come si vede nell’immagine a destra.

Viene scaricato il file (per esempio sul Desktop) di nome “jre-6u18-linux-i586.bin”.
Il nome potrebbe variare leggermente ma la struttura è simile per tutti: dopo jre compare la versione di java con il numero dell’update (in questo caso l’update è il 18 quindi abbiamo u18) seguita dal sistema operativo (linux) e l’architettura (i586),
Creiamo una cartella “java” in una zona sicura del sistema dove potremmo copiare il file scaricato e dove andranno tutti i file di installazione. Potete creare la cartella anche nella vostra home.

Creiamo la cartella tramite il comando da terminale “sudo mkdir /usr/java” (bisogna mettere la password di amministratore come per ogni comando che inizia con sudo) e copiamo il file scaricato prima nella cartella appena creata tramite “sudo cp /home/user/Desktop/jre-6u18-linux-i586.bin /usr/java/”. Questo copierà il file (che era nel Desktop) nella cartella java. Gli spazi e le lettere maiuscole sono importanti. Al posto di user dovete mettere il vostro nome utente (non lo dirò più).

A questo punto dobbiamo renderlo eseguibile con il comando “sudo chmod a+x /usr/java/jre-6u18-linux-i586.bin”.
Spostiamoci nella cartella creata con “cd /usr/java/” ed eseguiamo il file con “sudo ./jre-6u18-linux-i586.bin”.

Vi apparirà una schermata in cui dovrete accettare il contratto di licenza scrivendo yes come vedete a sinistra (per scorrere il contratto potete premere la barra spaziatrice).
Quando avrete scritto yes premete il tasto Invio e lasciate scorrere le righe sul terminale fino a che vedrete la scritta “Done” come vedete a destra.

Se non compare la scritta Done e l’installazione dura veramente poco o poco prima di Done vedete scritte del tipo “error” oppure “Operation not permitted” potrebbe essere che non avete messo il comando sudo quando avete lanciato l’installazione del file.

A questo punto java dovrebbe essere installato correttamente, per essere ancora più sicuri date il comando “ls /usr/java/jre1.6.0_18” (dove 6 è la versione e 18 l’update). Se compaiono scritte diverse da “No such file or directory” l’installazione dovrebbe essere riuscita.

Adesso dobbiamo fare in modo che Firefox e Chromium riconoscano java e lo eseguano nella navigazione in internet.
Cominciamo con Firefox:

Per prima cosa dobbiamo capire dove è installato Firefox. Se avete la versione installata dai repository (in Ubuntu 9.10) la cartella d’installazione dovrebbe essere  “/usr/lib/firefox-3.6/”. Si può controllare tramite il comando ls come prima.

Andiamo nella cartella dei plugin con “cd /usr/lib/firefox-3.6/plugins/” e creiamo un collegamento con un file presente nella cartella d’installazione di java col comando “sudo ln -s /usr/java/jre1.6.0_18/plugin/i386/ns7/libjavaplugin_oji.so”. A questo punto riavviamo Firefox e apriamo questa pagina per verificare che java funzioni. Se non funziona creiamo il collegamento in un altra cartella scrivendo come primo comando “cd /usr/lib/firefox/plugins/”.

Adesso passiamo a Chromium:

Il procedimento è analogo a prima. Andiamo nella cartella d’installazione di Chromium scrivendo “cd /usr/lib/chromium-browser/plugins/” e facendo il collegamento tramite “sudo ln -s /usr/java/jre1.6.0_18/lib/i386/libnpjp2.so”. Riavviate Chromium e a questa pagina verificate che java funzioni.

Se non funziona perchè non trovate il file “libnpjp2.so” potete cercare la cartella del file tramite il comando “locate libnpjp2.so”.
Se non funziona java anche se tutto il resto non avete avuto problemi durante i passi di questo tutorial provate ad avviare il browser con il comando “chromium-browser –enable-plugins”.

Adesso potrete utilizzare java nei browser più popolari (mi scuso con gli utilizzatori di Opera ma non la uso) su Linux.
Se qualcuno che usa Opera dovesse avere problemi me lo dica che scrivero un tutorial anche per lui 🙂

Annunci

3 Risposte to “Installare Java su Ubuntu”

  1. ottimo mi piace sperando che tutto funzioni bene!!

  2. mika29 said

    Non mi sembra che manchi niente alla guida, l’ho fatta mentre installavo anche io java.
    Probabilmente le icone e il resto manca perchè non è installato il pacchetto sun-java6-bin che puoi installare.
    Io di solito java lo provo sui siti internet (per esempio quando devo uploadare una foto su questo blog) per vedere se funziona.

  3. Aniello said

    Ciao,lanciando da terminale java -version non dice la versione di java,le icone su sistema amministrazione mancano, mi sa che manca qualcosa nella guida.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: