La vita di un pazzo d'amore

Un innamorato davanti al computer in un mondo che va di fretta

  • Post più letti

  • Categorie

  • Archivi

  • Licenza del sito

    Creative Commons License
    "La vita di un pazzo d'amore" è rilasciato sotto licenza Creative Commons.
  • Donazione

    Dona a La vita di un pazzo d'amore

ATM e la truffa dei biglietti

Posted by mika29 su 25/03/2011

biglietto atmSul giornale è rispuntata la notizia che ATM vuole aumentare i biglietti della metropolitana, cosa che si sapeva però ormai da tempo e che si farà dopo le elezioni comunali.

Grazie al cielo in Consiglio Regionale non c’è solo la Minetti, e un consigliere (uno solo…) ha osato obiettare la decisione dicendo che “essendo in crisi, ci vorrebbe un pò di decenza, evitando di alzare il costo dei biglietti, se non altro per evitare che la gente preferisca la macchina causando più inquinamento”.

Obiezzione più legittima, ma a cui ATM ha risposto dicendo che “in 3 anni c’è stato un incremento notevole dei passeggeri, sono stati spesi 700 milioni di euro per le infrastrutture, sono state assunte 1000 persone” e altre cose simili.
Come a dire: noi abbiamo già fatto abbastanza, ora pagateci di più…

Però vorrei far notare ad ATM che se più persone usano la metro, portano più incassi, e non mi pare che il numero di vagoni della metropolitana sia aumentato notevolmente (e quindi non c’è stata una spesa enorme in quell’ambito) e anche il numero di corse non è aumentato tantissimo (a parte alcune estensioni notturne al sabato sera), o comunque non è stato aumentato in maniera tale da giustificare un rincaro elevato (ho sentito dire 0,50 €) sui biglietti a tutti i cittadini che usano la metro.

I mezzi in più e i lavori che si stanno facendo, non li stanno facendo per “volontà” loro, ma perchè fra 4 anni ci sarà la Expo, con notevole incremento di persone che verranno a Milano e che quindi porteranno guadagni che copriranno in parte le spese attuali.
Inoltre molte spese che si stanno effettuando sono finanziate dall’associazione per l’Expo, dalla Comunità Europea, dalla Provincia e Regione Lombardia, proprio per l’evento mondiale del 2015.

Lavori che (per fortuna che c’è l’Expo) dovevano essere fatti, perchè la metro è fatiscente, basta un pò di pioggia che alcune stazioni diventano piscine sotterranee. Quindi non vedo tutta questa necessità di aumentare i prezzi, visto che i lavori vengono in larga parte finanziati, se non lo fossero stati cosa si faceva: si lasciavano le piscine a crollare o si aumentava il prezzo a 5 euro?

Però quelli di ATM sono furbi: dicono le spese, il numero di lavoratori assunti (1000 persone dove sono state messe??????) e varie spese, ma i guadagni????

Non mi pare che ATM sia in perdita anzi…
E poi davvero: 1000 persone assunte, ma chi sono? Hanno assunto 1000 persone per effettuare le pulizie sulle metro? 1000 persone per raccogliere i vari pezzi di carta di giornale che alcuni idioti lasciano sui mezzi?

 

Bah…Ma non è che gli aumenti dei biglietti servono a finanziare ulteriormente i vari amministratori idioti di ATM????

piantina atmE non dico idioti a caso…Come li chiamereste degli amministratori che fanno cambiare a tutti i vagoni le piantine dei percorsi metropolitani, per poi dopo 3 mesi cambiarle perchè  sono state aperte le stazioni di Assago, cambiandole dopo 1 mese per aggiungere le fermate (indicate come in via di costruzione) di Affori e Comasina, che verrano inaugurate fra pochi giorni, e quindi ad Aprile si cambieranno ancora le varie piantine…
A conti fatti 4 cambi per ogni vagone dei treni metropolitani. Ipotizzando 10 piantine per ogni treno metropolitano (in realtà sono molte di più), considerando 1000 treni e un costo di 0,10 euro per la stampa (con 4 cambi di piantine) si avrebbe una spesa di 4000 euro.
Ok non sono tanti in confronto agli stipendi degli amministratori, però i conti non sono realistici e anche se fossero veri, si potevano risparmiare 3000 euro facendo solo un cambio di piantine, non 4 cambi in 5 mesi…

E dopo si lamentano delle troppe spese e che gli introiti sono pochi…
Un ultima cosa amministratori: ma vi accorgete che molte volte i vostri funzionari, quelli che dovrebbero stare nelle cabinette vicino ai tornelli,  non si trovano o sono in giro, non accorgendosi che la gente può benissimo scavalcare non pagando il biglietto?

Bah…grande ATM…

Annunci

2 Risposte to “ATM e la truffa dei biglietti”

  1. mika29 said

    Si ma questo è un ragionamento balordo…

  2. AD said

    E’ il contrario: il biglietto copre solo una parte dei costi. Il resto proviene da parte delle tasse sui carburanti, dall’ecopass e dagli investimenti pubblici. Se aumentano i passeggeri, dimimuisce l’afflusso di soldi dai carburanti e dall’ecopass. E’ un circolo vizioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: