La vita di un pazzo d'amore

Un innamorato davanti al computer in un mondo che va di fretta

  • Post più letti

  • Categorie

  • Archivi

  • Licenza del sito

    Creative Commons License
    "La vita di un pazzo d'amore" è rilasciato sotto licenza Creative Commons.
  • Donazione

    Dona a La vita di un pazzo d'amore

Poesie

La pioggia

Cade la pioggia
sul mio viso coperto di lacrime,
quelle lacrime che lasciano feritepioggia
che lacerano anche l’anima.

Cade la pioggia
e batte forte su di me,
e ogni goccia è come un ago
che mi punge e mi fa male.

Cade la pioggia
che picchia sul mio cuore infranto,
spezzato da te,
che credevo il mio grande amore.

Sono triste senza di te
ma ho una consolazione:
la pioggia che cade
farà nascere il seme di un nuovo amore.

La ragione per vivere

Un altra persona specialeangelo
se ne è andata senza dirmi niente,
ancora un altro addio
che ha strappato via un pezzo del mio cuore.

Cerco di raccogliere ancora i pezzi della mia vita
e di ricominciare ancora una volta,
per passare questo momento di difficoltà,
per dimenticarti.

Ed ora cerco un motivo per vivere,
per alzarmi dal letto e uscire di casa,
per guardare altre persone che sorridono
mentre io le guardo con occhi tristi.

E mentre mi sto disperando
ho trovato il motivo per vivere:
e quel motivo sei ancora tu.

Lo steccato

C’era una volta un ragazzo con un brutto carattere.
Suo padre gli diede un sacchetto di chiodi e gli disse di piantarne uno nello steccato del giardino ogni volta che avesse perso la pazienza e litigato con qualcuno.

Il primo giorno il ragazzo piantò 37 chiodi nello steccato.steccato
Nelle settimane seguenti imparò a controllarsi e il numero di chiodi piantati nello steccato diminuì giorno dopo giorno: aveva scoperto che era più facile controllarsi che piantare chiodi.

Finalmente arrivò il giorno in cui il ragazzo non piantò alcun chiodo nello steccato.
Allora andò dal padre e gli disse che quel giorno non aveva piantato alcun chiodo.
Il padre allora gli disse di levare un chiodo dallo steccato per ogni giorno in cui non aveva perso la pazienza e litigato con qualcuno.

I giorni passarono e finalmente il ragazzo potè dire al padre che aveva levato tutti i chiodi dallo steccato.
Il padre portò il ragazzo davanti allo steccato e gli disse:
“Figlio mio, ti sei comportato bene ma guarda quanti buchi ci sono nello steccato. Lo steccato non sarà più come prima.
Quando litighi con qualcuno e gli dici qualcosa di brutto, gli lasci una ferita come queste. Puoi piantare un coltello in un uomo e poi levarlo, ma rimarrà sempre una ferita.
Non importa quante volte ti scuserai, la feria rimarrà.”

La malinconiamalinconia

Mi troverai in fondo a una via
come un cane abbandonato dalla vita,
in compagnia della solitudine.

Ti prenderai cura di me,
mi nutrirai con i tuoi sguardi,
e mi disseterai con il tuo amore.

Quando mi avrai guarito
mi butterai via,
come una spina dal dito dolorante.

E io mi ritroverò ancora in quella via,
con una nuova amica,
la malinconia.

Principessa

Vieni con me principessa,principessa
il mio cuore sarà il tuo regno,
dove potrai decidere il mio destino:
vivere o morire.

Io sarò il tuo cavaliere,
sarò pronto a fare quello che vuoi,
andare via e lasciarti indifesa,
oppure lottare per difendere il nostro amore.

Sei tu la principessa,
io eseguo i tuoi ordini,
ma non dirmi di andare via
facendo cadere una lacrima dai tuoi occhi.

Vorrei che noi due fossimo in questa favola
per averti sempre vicino,
ma questa è la realtà
e mentre io sogno, tu hai abbandonato il regno.

Fuggire da tedonna sola sul letto

Stanotte devo andare,
devo lasciarti sola in quel letto
dove abbiamo fatto l’amore.

Non pensare che sei solo un altra ragazza,
tu sai che sei molto di più.

Non chiedermi di restare,
si vede che non mi vuoi,
e se guardi nel tuo cuore capirai le mie ragioni.

Devo scappare,
perchè solo scappando si può tornare da te.

Se mi aspetterai vorrà dire che anche tu mi ami,
e che domani, al tuo risveglio,
sentirai il tuo cuore freddo sul letto ancora caldo.

Senza te

Non so com’è successo,abbandono
ho visto il tuo sorriso
e una rosa è nata dentro me.

Ti ho donato la rosa
e ora che te ne sei andata,
il mio cuore vuoto
è bagnato dalle mie lacrime

Inverno nel cuore

E’ inverno.
Senza te il mio cuore è morto,
come un albero senza foglie
che aspetta la primavera per rifiorire.

Lettera d’amore

Amore miolettera-damore
scriverò per te parole nuove,
quelle parole che volevi sentire,
quelle parole che non avevo il coraggio di dirti.

Ti scriverò questa lettera
per dirti che ti amo,
per metterla in un cassetto,
in quel cassetto dove ci sono i miei rimpianti.

Amore,
disegnerò i miei sogni,
per farti un ritratto,
perchè il sogno della mia vita sei tu.

Amore,
ora che te ne sei andata
di te mi rimane solo una foto.
Ma le foto sono fredde,
come il mio cuore senza di te.

Ancora per te

Tratto dal film “Porky college”

Io non ho mai provato nulla del genere per una ragazza, sono talmente innamorato di te che ho perso il controllo delle mie azioni, per la prima volta in vita mia.

Ed io come mi comporto? Faccio tutto ciò che è in mio potere per rovinare ogni cosa…
Se non ce la farò a riconquistare la tua fiducia, allora non mi importerà di nulla…vorrà dire che ho perso l’unica occasione per essere felice.

Le mele

Dedicato a tutte le ragazze speciali (trovata su un blog qualche tempo fa)…

“Le ragazze sono come mele sugli alberi. Le migliori sono sulla cima dell’albero.raggio di sole
Gli uomini non vogliono arrivare alle migliori, perchè hanno paura di cadere e ferirsi.
In cambio, prendono le mele marce che sono cadute a terra e che, pur non essendo così buone, sono facili da raggiungere.
Perciò le mele che stanno sulla cima dell’albero, pensano per se che qualcosa non va in loro, mentre in realtà “esse sono grandiose”.
Semplicemente devono essere pazienti e aspettare che l’uomo giusto arrivi, colui che sia coraggioso da arrampicarsi fino alla cima dell’albero per esse.
Non dobbiamo cadere per essere raggiunte, chi avrà bisogno di noi e ci ama farà di TUTTO per raggiungerci…

La donna uscì dalla costola dell’uomo, non dai piedi per essere calpestata, ne dalla testa per essere superiore, ma dal lato per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, e accanto al cuore per essere amata…”

Per la ragazza speciale…

Se leggerai questo testo spero che tu possa capire che io non raccoglierò le mele che cadono per terra ma mi arrimpicherò sull’albero fino a raggiungerti…e se dovessi cadere non sentirei male perchè quando sarò sdraiato per terra guarderò in alto e ti vedrò ancora sull’albero con un raggio di sole che ti illumina e avrò ancora di più il desiderio di raggiungerti…

Per te

Vorrei gridare al cielo quanto ti amocuore bagnato
ma avrei paura di spaventarti,
visto che sei la stella
che illumina la mia vita.

Vorrei scrivere ti amo sulla sabbia
ma saprei che dopo un onda lo cancellerà,
un onda fatta con le mie lacrime
quando ti ho visto andare via.

Vorrei essere una tua lacrima
che nasce come una gemma dai tuoi occhi,
accarezza la tua guancia
e si spegne sul tuo sorriso.

Vorrei poterti dire ti amo
ma non trovo il coraggio di dirti certe parole,
quelle parole che grido e scrivotitanic
e che subito si perdono nel vento.

Non importa dove andranno le parole
se nel vento, nel mare o nel cielo,
tu hai scritto il tuo nome nel mio cuore
e niente lo potrà cancellare. Ti amo.

La nave

Dov’è finita la luce che risplendeva nei tuoi occhi,
come il sole durante un eclissi, hai lasciato il buio intorno a te.
Ed ora io sono come una nave in mare aperto,
a cui manca il suo faro nella notte.

Annunci

7 Risposte to “Poesie”

  1. Yaya said

    Queste poesie sono stupende…Ma quelle che mi piacciono di più sono “per te e principessa”.

  2. Jois said

    bellissima la storia dello steccato !!!!!

  3. Alessandra said

    La storia del ragazzo dello steccato e’ incredibilmente bella.Grazie.

  4. Alyny said

    Mi piaciono tnt le poesie…di solito nn faccio comenti ma stavolta mi sn piaciute trp.ciao.bravo veramente.

  5. Mira said

    Hai scritto delle poesie stupende veramente!!COmplimenti!!
    È davvero un’arte saper esprimere delle emozioni profonde usando le parole adatte nel contesto adatto.
    Mi piacciono tantissimo =)

  6. cristina said

    ciao stavo navigando senza meta su internet e ho trovato il tuo sito…..devo dire che le poesie sopra sono stupende….beh non so nemmeno perkè sto commentando di solito non lo faccio ma non so mi è venuto così di impulso farlo….anche io spesso scrivo per portare fuori quello che ho dentro(confusione totale:D)…nnt ti saluto e complimenti ancora per le poesie…ciaoooo

  7. silvia... said

    bravo! veramente complimenti…nn ti facevo così…bravo ciau tvtb

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: