La vita di un pazzo d'amore

Un innamorato davanti al computer in un mondo che va di fretta

  • Post più letti

  • Categorie

  • Archivi

  • Licenza del sito

    Creative Commons License
    "La vita di un pazzo d'amore" è rilasciato sotto licenza Creative Commons.
  • Donazione

    Dona a La vita di un pazzo d'amore
  • Annunci

Posts Tagged ‘Vista’

In Lenovo usano sostanze proibite…

Posted by mika29 su 27/04/2009

linux_lenovoTranquilli, il titolo può far pensare a un uso di sostanze stupefacenti o uso di sostanze tossiche nella costruzione dei pc.
Niente di tutto questo…è solo un semplice post di commento a delle dichiarazioni fatte da Matt Kohut (analista di Lenovo) in merito all’utilizzo di Linux sui netbook.

Il signore in questione ha rilasciato un intervista dicendo che il sistema operativo opensource rimarrà usato solo in un ambiente di nicchia e che è ancora troppo complicato per essere usato da utenti che si avvicinano per le prime volte a un computer.

Ha inoltre dichiarato: Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Posted in Linux | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , | 2 Comments »

Windows 7 provato per voi…

Posted by mika29 su 04/02/2009

Oggi, visto che avevo una pausa dagli esami universitari, ho provato Windows 7 mettendolo sulla partizione in cui avevo installato Windows XP.

Premetto le caratteristiche del mio computer (che trovate anche nella pagina “Su di me”): ho un portatile della Fujitsu-Siemens che ha 1 Gb di ram e un processore Intel da 1,83 GHz. L’ho comprato nell’autunno 2006, poco prima che uscisse Vista, quindi è abbastanza recente. Premetto un altra cosa: con Vista avevo alcuni problemi, l’uso di risorse era elevato e le ventole andavano (in maniera anche rumorosa) pochi minuti dopo l’accensione del pc. Il sistema operativo utilizzato è Windows 7 Ultimate in versione Beta, quello scaricabile dal sito della Microsoft (fino al 10 febbraio). Leggi il seguito di questo post »

Posted in Tecnologia | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 Comments »

Windows 7: le prime impressioni dal CES

Posted by mika29 su 08/01/2009

Oggi al CES 2009 in corso a Las Vegas è stato il grande giorno di Windows 7, il nuovo sistema operativo di casa Microsoft.
Presentato da Steve Ballmer, amministratore delegato della casa di Redmond, con questi aggettivi: “semplicità, affidabilità e velocità” verrà messo in release pubblica (in versione beta) da domani e il suo lancio dovrebbe essere previsto a novembre di quest’anno.

Steve Ballmer al CES

Steve Ballmer al CES 2009

Le impressioni dovrebbero terminare già esaminando gli aggettivi usato da Ballmer…
Microsoft che fa un sistema operativo affidabile e veloce è un paradosso: non era un mostro di affidabilità e velocità Xp, figuriamoci un sistema operativo che non è altro che un Vista migliorato.

E’ inutile che quelli di Redmond dicano che Windows 7 non c’entrerà niente con Vista: l’interfaccia è molto simile e in più, dopo 3 anni di lavoro (da quando è stato lanciato Vista), non si può pensare di fare un sistema operativo migliorato. Si può solo prendere l’ultimo O.S. rilasciato (Vista appunto) e cercare solo di migliorarlo.

E quello che giudica Vista (e i sistemi Microsoft in generale) è uno che li ha provati e non un semplice linuxiano di parte.
Ma andiamo nei particolari…Il nuovo sistema Microsoft avrà quest requisiti minimi: CPU da 1 Ghz (ogni computer recente ce l’ha), 1 Gb di memoria RAM (requisiti minimi…..e ripeto minimi…), 16 Gb di disco fisso (accidenti…), supporto Direct X 9 e almeno 128 Mb di memoria su scheda video.
Esclusa la CPU, che ha requisiti bassi, il resto dell’hardware richiesto è eccessivo….considerando che con il lancio di Windows 7, il caro Xp andrà in pensione. Ciò significa che se un normale utente vorrà prendere il nuovo sistema operativo di Microsoft dovrà comprarsi un computer nuovo.

Perchè anche chi ha preso un computer con Vista integrato probabilmente dovrà nuovamente cambiarlo.
Il mio portatile è stato preso a fine 2006 ed era Vista capable con 1 Gb di RAM. Con Vista installato dopo 2 minuti dall’avvio incominciava a fare rumore perchè le ventole giravano al massimo.

I miei dubbi sul nuovo sistema di Microsoft nascono da una considerazione: Vista come requisiti minimi richiedeva 512 Mb di RAM. I computer (dopo 1 mese dal lancio) venivano venduti con 2 Gb perchè avevano notato che Vista richiedeva per funzionare normalmente 1 Gb di RAM. Se venivano lanciati programmi o anche antivirus (necessari…) la RAM sul pc non bastava.windows 7
Windows 7 richiede almeno 1 Gb di RAM…quindi i computer verranno venduti con (minimo…) 2 Gb di RAM. Di più non si può visto che i sistemi a 32 bit ne accettano massimo 2 Gb.

E qui mi nasce un piccolo dubbio…Ma quando i computer con Vista vengono venduti con 4 Gb di RAM, il sistema operativo è a 32 o 64 bit? Perchè se fosse a 32 i normali utenti pagherebbero 2 Gb di RAM senza poi poterli usare…

Comunque tornando a Windows 7 per funzionare servirà il computer della NASA…
Ma quelli di Microsoft sanno cosa comporta al pianeta comprare un computer nuovo (per far funzionare il nuovo Windows) ogni 3 anni? Ci ritroveremo sommersi da ammassi di circuiti elettronici da computer che potrebbero ancora funzionare benissimo…

Un piccolo repilogo sui requisiti minimi della RAM:

  • Windows XP: 256 Mb (effettivi 512 Mb, ma anche 256 bastavano)
  • Windows Vista: 512 Mb (effettivi 1 Gb per la versione basic)
  • Windows 7: 1 Gb (effettivi -, probabilmente 2 Gb)

Se Ubuntu avesse adottato lo stesso aumento di hardware per funzionare, a quest’ora dovrebbe funzionare solo su computer con 16 Gb di RAM. Menomale che in Linux si fanno le cose per bene e Ubuntu per funzionare meravigliosamente (non requisiti minimi) richiede solo 512 Mb.

E pensare che Windows 7 dovrebbe funzionare sui netbook……(grasse risate…. 🙂 )

Altre informazioni le trovate qui, mentre la pagina di Windows con il video di Windows 7 beta la trovate qui.

P.S.: Il video di Windows si vede con Silverlight e non si può vedere con Firefox dovete per forza (effetto dittatura) usare Explorer…………………..Ma hanno detto a Microsoft che il web è di tutti e per andare in internet si possono usare anche altri browser e non esclusivamente il suo?

Dimenticavo…le novità introdotte da Internet Explorer 8 ce le hanno Firefox e Safari da una versione (ovvero da 6 mesi)…quindi più che novità le definirei copiature…….

Posted in Tecnologia | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 Comment »

Storia di un alieno sulla Terra…

Posted by mika29 su 31/12/2008

Qualche giorno fa un alieno è atterrato sulla Terra, era stato mandato dai sovrani del suo pianeta per cercare nell’universo un pianeta che avesse abitanti intelligenti, molto perspicaci e che fossero liberi e non si facessero ingannare dalle pubblicità. Gli abitanti del pianeta dell’alieno erano stati schiavi e non erano intelligenti e i nuovi sovrani cercavano una soluzione per renderli liberi e intelligenti.

L’ultimo pianeta rimasto da esplorare era la Terra. L’alieno atterro in una grossa città italiana e appena vide un ragazzo vestito bene e con una valigetta lo fermò per vedere se avesse trovato un pianeta in cui c’erano persone intelligenti.

Il ragazzo si fermò e rispose alle domande dell’alieno. Alla fine l’alieno scappò perchè aveva trovato sulla Terra persone più stupide, schiave e ingannevoli alla pubblicità rispetto a quelle che erano sul suo pianeta d’origine.

Gnu LinuxOggi è stata rintracciata la conversazione tra l’alieno (A) e il ragazzo italiano (R).

A: Salve, volevo farle qualche domanda. Posso?
R: Buongiorno, dica pure e se vuole mi dia del tu.
A: Grazie, volevo chiederti come fate ad avere tutti questi servizi.
R: Semplice, paghiamo le tasse allo Stato che ridistribuisce i soldi per dare servizi a tutti i cittadini
A: Beh, con tutti i soldi che gli date potrebbe fare di più…
R: E’ vero ma usa i soldi anche per fare altro
A: Può essere una buona idea…Volevo farti un pò di domande sulla tecnologia…
R: Ah si, guarda…ho appena preso un portatile con su Windows Vista. L’ho pagato appena 300 € e funziona benissimo.
A: Posso vederlo, perchè sul nostro pianeta usiamo Linux che è gratuito ed opensource. Però credo che questo Windows, avendolo pagato funzioni meglio…
R: Sicuro…Linux è difficile e non funziona…guarda il mio Windows….ha antivirus, antispyware e firewall. Per tutti questi dispositivi di sicurezza ho pagato 150 € ma non prendo neanche un virus. Guarda poi la connessione a internet con Internet Explorer…velocissima…
A: Noi usiamo Firefox, cos’è Internet Explorer?
R: E’ il browser di Windows, funziona solo su Windows e va benissimo, è veloce e affidabile…
A: Veloce mica tanto…E’ più veloce il nostro Firefox…e poi che senso a che funziona solo su Windows? Se non ci fosse Firefox per andare su internet dovrei per forza comprare un sistema operativo da 300 €?
R: Eh be si…..
– Intanto l’antivirus trova 1 virus. Il ragazzo riavvia il computer dopo aver cancellato il virus ed aprendo un programma il sistema Windows crasha creando la schermata blu –
A: Per fortuna era affidabile….Menomale che hai pagato 300 €
R: Va be…solo sfortuna….probabilmente dovrò fare una deframmentazione….
A: Voi la fate ancora?
R: Per forza, altrimenti Windows anzichè metterci 30 secondi per caricarsi ci mette 5 minuti a furia di andare su internet e aggiungere programmi
– L’alieno è sempre più basito. Il loro Linux, pagato 0 €, funziona molto meglio… –
A: Ma lo Stato come fa a darvi le informazioni?
R: Semplice…ha un sito internet dove, inserendo i miei dati, posso scaricare dei file che mi riguardano…
A: Ma che sistema operativo usano nello Stato?
R: Windows, cosa vuoi mettere? Hanno appena rinnovato le licenze…
A: Ma scusa. 300 € per ogni licenza. Se avete 300 computer lo Stato spende 90000 €!!!!!!
R: Ci saranno anche più computer…..
A: Ma come? Va be…fammi vedere come si fa a scaricare il file con le informazioni dal sito…
R: Guarda, basta scaricare il file .doc e il gioco è fatto…
A: Ma come .doc, se non ci fosse OpenOffice con cosa aprite questi file?
R: Con Microsoft Word 2007. L’ho pagato 300 €.
A: Ma come? Per vedere un file dello Stato con le tue informazioni, devi spendere 300 €.
R: Si
A: E lo Stato vi costringe a prendere il programma per vederlo….Ma è assurdo? Ma siete in democrazia o siete schiavi dello Stato che vi obbliga cosa fare? Da noi i nostri sovrani ci danno i file con formati aperti che tutti possono vedere con un programma gratuito….
E poi scusa? Se Microsoft un giorno decidesse di far pagare 1000 € per ogni file .doc voi sareste costretti a pagare per vedere qualcosa che vi riguarda? A me questa sembra un ricatto!!!!!!!
R: In effetti hai ragione…..Ma Office non legge i formati aperti, posso leggere e scrivere in .doc o .docx
A: Ma come? Se io ti passo un file in formato aperto non puoi vederlo con Office?
R: No…mi costringono a usare i .doc e .docx
A: Ma è ridicolo…vi costringono a fare quello che vogliono come schiavi. D’altronde avete pagato dei soldi e loro fanno quello che vogliono con i loro formati chiusi…
Sai cosa ti dico…..siete solo schiavi e non avete il minimo di intelligenza nel ragionare!!! Torno sul mio pianeta
R: Sai cosa ti dico…..hai ragione. Adesso scarico anchio Linux e lo metto sul mio computer…Non pago niente, è privo di virus ed è più stabile. E in più è libero….E sai cosa faccio….firmo anche la petizione per fare in modo che lo Stato passi a Linux…
A: Bravo così si fa…Ho trovato una persona intelligente…Magari torno fra un paio di anni per vedere se siete cambiati…Ciao
R: Ciao e grazie!!!

Posted in Divertimento, Linux | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

E’ l’ora di cambiare pagina

Posted by mika29 su 14/09/2008

Ormai la decisione è presa, quando finisco gli esami di settembre (settimana prossima) cambio sistema operativo.

Non ne posso più, via Vista e dentro Linux, in particolare Ubuntu.

Mi sento a posto, sento che adesso è il momento giusto per fare questa scelta, sono quelle cose che ti senti dentro…l’anno scorso non era il momento per farlo, avevo forse poca esperienza e poco coraggio per staccare quel cordone che mi lega a mamma Windows. Ho provato ad aprile, quando era uscito Ubuntu 8.04, ma dopo averlo messo in dual-boot con Vista non sono mai riuscito ad andare su Linux con frequenza.

Adesso è il momento adatto, ho ancora qualche giorno prima di andare stabilmente in università, mi sono documentato su quali programmi usare per sostituire quelli presenti in Windows e ho controllato tutte le informazioni per potere cambiare o adattare il Windows Manager alle mie volontà.

Quindi già da venerdi pomeriggio, dopo che alla mattina avrò fatto l’ultimo esame, incomincierò a installare Linux e a mettere i nuovi programmi.  Appena riuscirò ad andare in internet (appena finito di installarlo, non è Windows) posterò sul blog per festeggiare l’avvio di questa nuova avventura.

Posted in Linux, Tecnologia | Contrassegnato da tag: , , , , | 1 Comment »

Windows Mojave…no, Vista!

Posted by mika29 su 29/07/2008

“Windows Vista? Meglio XP, o magari passiamo a Mac OS o a Linux, Vista crasha, ha problemi con i driver e con i programmi, è pieno di bug che causano instabilità, è lento e pesante…”

Questa è la risposta della maggior parte degli utenti che non hanno provato il nuovo prodotto della casa di Bill Gates, e anche di alcuni utenti che lo hanno provato…

Io uso Vista e devo dire che non è poi così malaccio, in fondo anche XP non è un mostro nella sicurezza e nella stabilità, specialmente se confrontato con Linux o Mac. Questo è quello che hanno pensato anche negli studi di Windows che si sono convinti di una cosa: Windows Vista è meglio di XP e non vende solo perchè gli utenti hanno la convinzione che Vista sia un bidone…e questa teoria è stata indotta da Steve Jobs e Linus Torvalds.

Per questo hanno deciso di fare provare a più di 120 persone che consideravano Vista uno schifo di sistema operativo il nuovo prodotto di casa Windows…il nuovo Windows Mojave.

I tester ne sono rimasti entusiasti…hanno gradito la barra laterale, la velocità e le performance di Mojave…fino a quando non hanno scoperto che Mojave non era altro che Windows Vista.

Per dovere di cronaca il computer su cui è stato testato Vista era un HP Pavillon DV 2000 dotato di 2 Gb di RAM. E’ questo il nodo che rovina tutta la pubblicità e il test fatto da Windows…se il computer avesse avuto 1 Gb di RAM Vista sarebbe stato molto più lento ed esoso di risorse rispetto a XP, Mac o Linux.

Comunque il test è stato fatto e verrà usato come reclame per aumentare le vendite di Vista, in attesa che la concorrenza ribatta al test di Windows con altre pubblicità che reclamino le migliorie dei loro sistemi operativi.

Per vedere i video (in inglese) del test fatto da Windows potete andare sul sito http://www.mojaveexperiment.com/ dove verranno pubblicati i video sull’esperimento Mojave.

Posted in Tecnologia | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , | 3 Comments »